sabato 27 agosto 2016

Un primo test sotto CellLog

Finalmente ieri sono riuscito a collegare e far funzionare il Celllog, come al solito non va tutto al primo colpo. I driver che c'erano nel CD erano troppo vecchi per farlo funzionare su Win 2000.
Ho perso un po' di tempo a cercare su internet e alla fine sono riuscito a  fare funzionare l'interfaccia PC vs CellLog!

Quindi ho attaccato i Celllog alle celle, ho attivato nel menu il Log,poi ho fatto un po' di accelerazioni da 100A Ho poi preso i 2 Celllog che ho usato e scaricato tutto su PC.

Purtroppo, per come sono fatte le connessioni ho loggato 7 celle per Celllog e non 8, quindi me ne mancano ancora 7 all'appello.

I risultano non sono troppo incoraggianti, temo che dovro' spendere altri soldi :-( per sostituire alcune celle.

Se parto dal presuposto che 2,75V con scarica a 100A è il minimo sindacale ottengo che per il momento ho 2 celle da sostituire e le celle da 60AH costano.

Qui i due grafici a gruppi di celle da 7

Celle da 1 a 7

Celle da 13 a 19


giovedì 25 agosto 2016

Lukas GTS - avanzamento lavori

L’avventura è ancora in divenire, lo scooter usato acquistato (un Lukas GTS) , è ancora lontano dall’essere sistemato. Per fortuna che mio padre è in pensione e riesce a dedicare una mezza giornata da Lunedi’ a Venerdi’ al mezzo, pian piano mi sta “scalando la montagna”.

Le attività fin qui svolte sono le seguenti:
  1. -        Sostituito il BMS che c’era con uno apparentemente piu’ affidabile (vedremo in seguito). Per il momento ho testato da moooolto vicino il suo funzionamento in carica e bilanciamento. Quando una cella supera i 3,9V effettivamente taglia l’alimentazione al Caricabatteria, quando la cella scende a 3,8V lo fa riprendere. Non ho ancora avuto modo di testare il cutoff in scarica, ma per quello c’e’ tempo.
  2. -           Rimosse due celle da 60AH, erano gonfie come dei palloncini. In generale tutto il pacco batterie è stato trattato veramente male.
  3. -           Installato Arduino per Volt, Ampere e temperatura, agganciato  modulo bluetooth.
  4. -           Prova su strada: ieri ho potuto anche fare una breve prova su strada. La centralina eroga effettivamente 100A , anche qualcosa in piu’. Sono riuscito a raggiungere la velocità di GPS di 72Kmh e sembrava averne ancora un po’. Purtroppo la tensione del pacco batterie scende a 55V e questo non è un buon segno, indagherò.

Prossimi passi:
  1.           Effettuare un log di tutte le celle da 60AH e scoprire se ce ne sono alcune che calano troppo di tensione quando sotto sforzo. Per fare questo controllo collegherò le celle ad un CellLog8s e registrerò le tensioni mentre utilizzo lo scooter. Spero di trovare max 2 o 3 celle da sostituire, altrimenti sarà un bel guaio.
  2.           Scoprire e spero sistemare l’assetto dello scooter. In questo momento non sembra andare troppo diritto ed in frenata tira a destra. Spero siano le gomme che sembrano vecchie e consumate.
  3.           Sostituire le gomme , troppo vecchie e dure ed anche consumate male (credo)
  4.           Portare il pacco batterie a 21 celle, le prove che sto facendo ora le sto facendo con 20 celle (19 celle da 60Ah ed una da 40AH)
  5.           Aggiungere tachimetro via Arduino e calibrare qualche parametro che legge male (es.: errore del 5% su Volt).


 Mi faccio l'augurio di riuscire a sistemare lo scooter come si deve e senza spendere un capitale.


giovedì 11 agosto 2016

Test di verifica capacità cella nr 1

Oggi ho concluso, con qualche difficoltà, il test di capacità di una cella, la numero 1.
Non l'ho selezionata a caso, volevo provarne una che era tra quelle piu' deboli,ma nemmeno l'ultima. Diciamo che costituisce lo spati-acque tra sostituire tutte le celle da 60AH con le mie da 40AH o sostituire quelle da 60AH che non vanno bene con delle nuove celle.
La cella è stata scaricata fino a 2,9V a 5A ed ho ottenuto 46AH, non sono molti, ma abbastanza da considerare l'idea di tenerla. Quindi la sostituzione intera del pacco da 60AH per momento è accantonata. Devo andare avanti con ulteriori verifiche per farmi una idea un po' piu' precisa.

Qui una foto dell'esperimento in corso..

mercoledì 10 agosto 2016

L'inizio di una nuova era

Da parecchio tempo controllo il mercato dell'usato per cercare di trovare lo scooter "definitivo". I mezzi avuti fino ad oggi non mi hanno mai soddisfatto pienamente, ruote piccoline, velocità massima ai limiti della decenza, freni scarsi etc..
Qualche giorno fa ho lanciato i dadi per raccogliere una nuova scommessa nella speranza di aver fatto centro. La situazione è ancora in divenire, ma sono cautamente ottimista.
Ho comprato un Lukas  GTS qui sotto descritto:

Marca
Lukas  
Modello
GTS
Motore
5000W
Batterie
67V 60AH LiFePo4 della Winston
Centralina
6000W 6 Fasi da 100A
Carica Batterie
72V 18A
Freni
Disco avanti – Disco dietro
Ruote
13 Pollici
Velocità
95Kmh
Autonomia
Teorica a 45Kmh di almeno 100Km
Anno
2010
Km Percorsi
18.000
Prezzo del nuovo
intorno ai 6.000Euro


Le caratteristiche sono molto invitanti, ma è ancora tutto da scoprire.
La prima cosa che ho fatto è stata di accenderlo e fare un rapido giro per capire se è funzionante e che problemi ha. Di seguito i primi riscontri:
- La velocità massima è limitata a circa 45Kmh dalla centralina, lo deduco dal fatto che il voltmetro non scende mai sotto i 54V, segno che la centralina taglia la potenza per evitare di scendere troppo di tensione. Questo mi ha fatto pensare immediatamente a problemi legati alle 21 celle.
- Gomme da cambiare
- Frenando tira a destra, magari il problema è legato alla gomma anteriore che oltre ad essere consumata male era anche un po' sgonfia.
- Alcune carene sono probabilmente da cambiare

Dopo averlo smontato ecco cosa altro emerge:
- Delle 21 celle 2 sono gonfie e vanno sicuramente sostituite
- Ho fatto delle prove di carica e scarica usando come benchmark le mie celle da 40AH ed altre due celle di dubbio valore. Per il momento mi limito a sostituire le celle gonfie e poi logghero' i dati per capire cosa fare delle altre.
- Il BMS che aveva lo sostuirò, si tratta di un prodotto relativamente artigianale e interessante, ma dopo aver letto di tutti i problemi che sono stati segnalati a suo carico preferisco evitare.

Al momento non so quanto mi costerà rimetterlo in piedi, ma se riesco a fare un buon lavoro potrà dare molte soddisfazioni.

Seguono un paio di foto

Qui sotto com'e' arrivato



Qui la fase di test delle celle


Ricapitolando, da un primo check risultano 2 celle gonfie ed un paio di altre celle dubbie. 
Il test è stato effettuato caricando ogni singola cella a 3,410V a 4A per poi scaricarla a 5A per 2 minuti. A scarica conclusa, ma ancora sotto "sforzo", veniva presa la tensione ai capi delle celle.

Qui sotto i risultati ottenuti su ogni singola cella ordinati dai migliori risultati ai peggiori.
N.B.:Manca la cella 2 che è da buttare, mentre la 4 l'ho sostituita con una 40AH.

Cella
V sotto sforzo
a 5A
Note
21
3,335

5
3,323

6
3,32

9
3,32

12
3,319

18
3,318

17
3,317

13
3,316

16
3,316

8
3,315

20
3,315

19
3,314

10
3,31

1
3,309

7
3,308

14
3,305

11
3,304

15
3,299

4
3,293
Questa è quella da 40AH di 5 anni di vita con 1.500 cicli
3
3,292
E' una cella che probabilmente va sostituita



venerdì 15 luglio 2016

28.000 Km !!

E chi mi ferma piu?
Le celle ormai mi stanno quasi annoiando, dopo quasi 1.500 cicli di carica e scarica continuano a performare bene e hanno perso poco piu' del 10%. Direi che si sono ripagate per bene.
Purtroppo temo che i test di longevità su queste celle subiranno un arresto. Infatti ho appena preso un nuovo scooter da rimettere in sesto. E' una scommessa perche' non so bene in che condizioni sia, ma se sono fortunato e le celle stanno bene potrei usarle, si tratta di 21 celle da 60AH.
Lo scooter che ho comprato è un Lukas GTS, un 5000W , noto anche come Efun D 5000W oppure XM 5000Li. E' cinese come tutti gli altri che ho avuto, ma sulla carta è messo molto meglio.
Intanto ha cerchi da 13", poi questo dovrebbe avere una velocità di 95Kmh ed una centralina da 100A.

Dovrebbe arrivarmi tra qualche settimana, adesso parto per le ferie, ma in Agosto mi sono trovato un bel modo di passare il tempo.

Speriamo bene

Ecco la tabella riepilogativa

Scooter
Data inizio
Data Fine
Tipo batteria usata
Km percorsi
Note
Urban Flower
01/07/2010
30/06/2011
Piombo 48V-40AH
7.300
Gli ultimi 2.000 Km
sono stati un incubo,
arrivavo a casa quasi a spinta
Urban Flower
01/10/2011
30/09/2013
Litio Ferro 60V 40AH
18.000
Elettra 2500
01/10/2011
15/07/2016
Litio Ferro 72V 40AH
25.000
 in tutto sono 28.000,
 ma 3.000 li aveva
fatti il precedente proprietario
Totale generale
50.300
Totale LiFe
43.000
Nr cicli di carica e scarica stimati sono circa 1.433 con viaggio medio da 30Km e DOD al 40%


venerdì 8 luglio 2016

Vedo doppio?

Il titolo si spiega nella foto allegata ovviamente la risposta è NO ;-)
Qualche giorno fa ho avuto l''occasione di rivedere dopo quasi 3 anni un "collega".
Anche lui ha deciso di convertire a Litio il suo scooter ed ha fatto un ottimo lavoro, Il suo mezzo ha raggiunto e superato i 18.000Km e viaggia senza problemi con le sue 21 celle Life Calb CA 40AH FI!! L'evento andava commemorato da qui il post.

Qui sotto la foro dell'evento !!

lunedì 9 maggio 2016

Una prova di resistenza celle - Scaricati 34Ah di 40Ah

Ecco quello che mi sono trovato davanti dopo una scorribanda di oltre 60Km e 34Ah consumati.
Per ogni cella, dopo 5min di riposo, mi sono messo a misurare la tensione a circuito aperto (OC) per vedere in che condizioni si trovavano.
Come si vede le celle tra loro sono in stati piuttosto diversi, in particolare:
Le celle 21 e 22 sono le ultime aggiunte, si tratta di 2 Calb che sembra abbiano ancora molto da dare rispetto ai 34Ah.
Purtroppo la cella 7 è quella problematica, con una tensione di soli 2,97V è arrivata quasi alla fine. 
Le altre sono tutte "abbondantemente" sopra i 3V, la piu' scarica sarebbe la 18 con 3,07V.

Quello che emerge è uno stato dell'arte delle celle piuttosto disomogeneo, forse già nella produzione le celle avevano capacità diverse tra loro, in ogni caso non mi resta che assumere un max di 34/35Ah, con conseguenze sensibili nella autonomia. Questo non mi impedirà di andare avanti ancora per degli anni, ma dovrò fare piu' attenzione per evitare di rimanere a piedi.
La cosa interessante sarà capire se il degrado da invecchiamento, come mi è sembrato di intuire leggendo vari doc, sia più lento dopo i primi 3 anni. Lo scoprirò nei prossimi anni.

Qui sotto la lettura delle 23 celle.

Cella # Tensione
OC
1 3,13
2 3,09
3 3,19
4 3,11
5 3,12
6 3,13
7 2,97
8 3,14
9 3,14
10 3,15
11 3,08
12 3,16
13 3,08
14 3,2
15 3,13
16 3,17
17 3,09
18 3,07
19 3,19
20 3,15
21 3,19
22 3,2
23 3,1