giovedì 25 aprile 2013

Colonnina di ricarica, esperienza un po' deludente

Oggi ho voluto fare il primo esperimento di ricarica "extra box".. Questa mattina dovevo andare al Centro Commerciale di Paderno Dugnano Carrefour, cosi' ho pensato di approfittarne per ricaricare il mezzo mentre facevo la spesa. Tra andata e ritorno la strada che dovevo fare non era molta e se non avessi potuto caricare non sarebbe stato certo un problema e cosi' è stato, ma guai a credere che le colonnine millantate siano sicuramente disponibili.
Arrivato al Centro Commerciale cerco un po' in giro et voila', ecco la colonnina.




A questo punto di gran carriera vada al desk informativo del Centro Commerciale per chiedere cosa devo fare per caricare e mi rispondono che la ricarica non è piu' disponibile :-(

Peccato, era una opportunità interessante che avrei potuto sfruttare di tanto in tanto.

P.S.: La presa per agganciarsi è una normalissima e comodissima Shucko

6 commenti:

pauldillet ha detto...

Appena finisco di sistemare il mio scooter, vado anch'io al Carrefour di Paderno, recandomi al centro informazioni ogni sabato. Giusto per far capire che le richieste del servizio di ricarica aumentano...

Tiziano

pauldillet ha detto...

Appena finisco di sistemare il mio scooter, vado anch'io al Carrefour di Paderno, recandomi al centro informazioni ogni sabato. Giusto per far capire che le richieste del servizio di ricarica aumentano...

Tiziano

Criss Ccriss ha detto...

Bravo, molto bene, chissa' che alla fine si convincano che siamo piu' di quanti pensano. Poi mi sembra un peccato che abbiano investito sulla infrastruttura per poi perdersi nella gestione. Uno potrebbe pensare che forse era un investimento di sola facciata per farsi pubblicità.

stefano ha detto...

Ho la netta impressione che quella colonnina di ricarica con presa shuko per uso all'esterno sia assolutamente non a norma. Non per niente le colonnine di A2A e di tutti gli altri servizi di ricarica chiedono una presa speciale (scame libera o mennekes, mono o trifase che sia) con un contatto pilota che permette al sistema di verificare la corretta connessione...
Se non sistemano, dubito che avranno mai l'autorizzazione a riattivare il servizio.

P.s. Peccato che Paderno sia dalla parte opposta della città rispetto a dove mi muovo di solito, altrimenti passerei anche io a rompere le scatole per incentivare la riattivazione.

selidori ha detto...

Io in passato ho usato tante volte quelle colonnine ed andavano, effettivamente però non funzionano da 2 settimane.

Per l'amico stefano che è 'dall'altra parte di Milano', le stesse identiche colonnine ci sono anche a Milanofiori, sono attive dal 25 aprile, dopo quasi 2 anni di gestazione e tantissimi mie insistenze.

Anonimo ha detto...

Non a norma una ricarica da una presa schuko? sono cose che succedono solo in Italia. All'estero è normalissimo caricare da una schuko i veicoli leggeri come gli scooter! Tra l'altro sono prodotti apposta per la ricarica, conformi alle norme armonizzate europee EN. Ah, già, forse l'Italia non è più in Europa!