mercoledì 10 agosto 2016

L'inizio di una nuova era

Da parecchio tempo controllo il mercato dell'usato per cercare di trovare lo scooter "definitivo". I mezzi avuti fino ad oggi non mi hanno mai soddisfatto pienamente, ruote piccoline, velocità massima ai limiti della decenza, freni scarsi etc..
Qualche giorno fa ho lanciato i dadi per raccogliere una nuova scommessa nella speranza di aver fatto centro. La situazione è ancora in divenire, ma sono cautamente ottimista.
Ho comprato un Lukas  GTS qui sotto descritto:

Marca
Lukas  
Modello
GTS
Motore
5000W
Batterie
67V 60AH LiFePo4 della Winston
Centralina
6000W 6 Fasi da 100A
Carica Batterie
72V 18A
Freni
Disco avanti – Disco dietro
Ruote
13 Pollici
Velocità
95Kmh
Autonomia
Teorica a 45Kmh di almeno 100Km
Anno
2010
Km Percorsi
18.000
Prezzo del nuovo
intorno ai 6.000Euro


Le caratteristiche sono molto invitanti, ma è ancora tutto da scoprire.
La prima cosa che ho fatto è stata di accenderlo e fare un rapido giro per capire se è funzionante e che problemi ha. Di seguito i primi riscontri:
- La velocità massima è limitata a circa 45Kmh dalla centralina, lo deduco dal fatto che il voltmetro non scende mai sotto i 54V, segno che la centralina taglia la potenza per evitare di scendere troppo di tensione. Questo mi ha fatto pensare immediatamente a problemi legati alle 21 celle.
- Gomme da cambiare
- Frenando tira a destra, magari il problema è legato alla gomma anteriore che oltre ad essere consumata male era anche un po' sgonfia.
- Alcune carene sono probabilmente da cambiare

Dopo averlo smontato ecco cosa altro emerge:
- Delle 21 celle 2 sono gonfie e vanno sicuramente sostituite
- Ho fatto delle prove di carica e scarica usando come benchmark le mie celle da 40AH ed altre due celle di dubbio valore. Per il momento mi limito a sostituire le celle gonfie e poi logghero' i dati per capire cosa fare delle altre.
- Il BMS che aveva lo sostuirò, si tratta di un prodotto relativamente artigianale e interessante, ma dopo aver letto di tutti i problemi che sono stati segnalati a suo carico preferisco evitare.

Al momento non so quanto mi costerà rimetterlo in piedi, ma se riesco a fare un buon lavoro potrà dare molte soddisfazioni.

Seguono un paio di foto

Qui sotto com'e' arrivato



Qui la fase di test delle celle


Ricapitolando, da un primo check risultano 2 celle gonfie ed un paio di altre celle dubbie. 
Il test è stato effettuato caricando ogni singola cella a 3,410V a 4A per poi scaricarla a 5A per 2 minuti. A scarica conclusa, ma ancora sotto "sforzo", veniva presa la tensione ai capi delle celle.

Qui sotto i risultati ottenuti su ogni singola cella ordinati dai migliori risultati ai peggiori.
N.B.:Manca la cella 2 che è da buttare, mentre la 4 l'ho sostituita con una 40AH.

Cella
V sotto sforzo
a 5A
Note
21
3,335

5
3,323

6
3,32

9
3,32

12
3,319

18
3,318

17
3,317

13
3,316

16
3,316

8
3,315

20
3,315

19
3,314

10
3,31

1
3,309

7
3,308

14
3,305

11
3,304

15
3,299

4
3,293
Questa è quella da 40AH di 5 anni di vita con 1.500 cicli
3
3,292
E' una cella che probabilmente va sostituita



4 commenti:

GianniTurbo ha detto...

In bocca al lupo.
io ormai ho fatto delle scelte diverse, ma ti seguo sempre con interesse. Se serve ho un logger per 8 celle con memoria, mai usato, mi ero fatto convincere da Jumpin'jack a prenderlo...

Criss Ccriss ha detto...

Per il momento non mi serve un logger, ma grazie per l'offerta.
Incrocio le dita, sto facendo un test di scarica di una delle celle che sembrano piu' deboli per vedere quanti AH restano... Se e celle sono piu' o meno ok è quasi fatta ;-)

Jako ha detto...

Bravo e complimenti! Secondo me sulla carta e' un bel mezzo, ci dirai poi tu le sensazioni quando lo avrai sistemato.

P.S. le foto non si vedono.

Criss Ccriss ha detto...

Ooops , problema risolto, è la seconda volta che sbaglio , ma adesso ho capito come mai non carica l'immagine! Vi terro' aggiornato sugli sviluppi :)