giovedì 14 marzo 2013

Che bello andare in giro con batterie LiFePO4

Per uno che ha fatto i suoi primi 7.000Km con batterie al piombo e sa bene quanto le performance crollino man mano che le batterie vanno scaricandosi,  constatare quanto bene le Litio Ferro si comportino gli da ancora piu' valore.
E' una chimica veramente ottima per i mezzi elettrici, la curva di scarica rimanendo per buona parte del tempo piatta (sugli stessi voltaggi) da la stessa sensazione che danno i motori a benzina, che al calare del serbatoio certamente non perdono in prestazione ,anzi riducendo il peso si guadagna pure qualcosa.
Poi ho ormai percorso con le litio qualcosa come 14.000Km e le batterie si comportano ancora in modo strepitoso, come da nuove per intendersi.
Di tanto in tanto controllo, mediante una ispezione fatta a questo scopo, il singolo voltaggio delle 20 celle al termine della carica per controllare se sono bilanciate, ebbene sono tutte allineate come dei soldatini. Stessa cosa quando le controllo dopo aver concluso viaggi lunghi, le celle continuano ad essere tra loro allineate. Questo è un segnale molto positivo ad ulteriore riprova di quanto stiano andando bene.


Qui in allegato trovate il documento che riporta tutti i dati loggati e il grafico (secondo tab)  in cui vengono visualizzati graficamente. Il grafico da una idea abbastanza precisa del comportamento delle batterie, a 24AH  di 40AH consumati, quindi oltre il 50%, il voltaggio del pacco batterie è molto vicino ai valori della partenza.
Ricordo che si tratta di 20 Celle Winston da 40AH.
https://docs.google.com/folder/d/0B3M-qkvpYHMcci1EcVFrNzJ4RW8/edit?usp=sharing&pli=1

Qui sotto l'immagine del grafico, in rosso il voltaggio, ma quanto è piatto!!



5 commenti:

jumpjack2 ha detto...

Devo decidermi anch'io a fare il grande passo, ma di spendere 100 dollari di spedizione PIU' la dogana per un pacco da 600 euro mi fa girare i maroni... Possibile che nessuno venda pacchi con BMS in europa?

Criss Ccriss ha detto...

Ciao Jump, qualcuno che qui in Italia li fa c'e', ma si occupa solo di bici elettriche, forse potresti provare a sentire loro, magari hanno soluzioni che potrebbero andare anche per te..

Ma tu cerchi un pacco 48V 40AH per il Lepton giusto ? Io avevo comprato qui http://www.ev-power.eu le celle , magari se gli chiedi ti preparano anche un pacco batterie e BMS e sono all'interno della Comunità Europea.

Unknown ha detto...

Ciao mi chiamo davide io ho un etropolis future motore da 2000w con pacco batterie da 60v 27 ah al gel.(esteticamente uguale al tuo) Ho gia percorso 4000 km in meno di 6 mesi e per adesso si è comportato bene. Pero' vorrei passare al lifepo4. Girando un po ho visto questo tipo di batteria che richiede un controllo di carica scarica limitato che ne pensi?
www.lipotech.net/storeindustria/product_info.php?cPath=123_131&products_id=1044.
Grazie di chi nsigli buona giornata

Unknown ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Criss Ccriss ha detto...

Ciao Davide, finche' le batterie al piombo si comportano bene sfruttale fino all'osso.
Avendo il tuo scooter solo 6 mesi di vita, cambiamenti di quel tipo ti faranno perdere la garanzia.
Il link che hai indicato fa riferimento a delle batterie che non hanno elettronica di controllo, se le utilizzassi cosi' rischi che si rovinino molto prima del previsto. E' fondamentale l'utilizzo di un BMS (Battery Management System), senza di esso si rischia di buttare via soldi.

Se non lo hai già fatto ti consiglio di andare sul forum di energeticambiente.it o jobike.it (quest'ultimo si occupa di bici elettrica, che sono dei piccoli scooter se vuoi) dove l'argomento viene affrontato spesso. In particolare Jobike è piuttosto tencnico, io mi sono ispirato molto li'...

P.S.: Nel mio blog c'e' un link che spiega cosa ho fatto per passare al litio

http://eco-mobilita.blogspot.it/2012/03/evoluzione-1-l-delle-batterie-al-litio.html

Buona fortuna..